Agfa Graphics ha presentato la versione LED della stampante di grande formato Jeti Tauro

Il modello Jeti Tauro H2500 LED rappresenta l’ammiraglia del portafoglio di stampanti UV inkjet di grande formato di Agfa Graphics. Questa stampante UV inkjet ibrida, 2,5 m di formato con sistema roll-to-roll integrato è dotata di un caricamento continuo e automatizzato per un’ampia gamma di supporti rigidi e flessibili, inclusi vari tipi di cartone ondulato. Durante Fespa il modello Jeti Tauro ha utilizzato la tecnologia di polimerizzazione a LED in alternativa alle lampade a vapori di mercurio a elevato consumo energetico.

«Le lampade UV LED per il processo di polimerizzazione di cui è dotato il modello Jeti Tauro LED presentano diversi vantaggi di natura economica e ambientale», spiega Reinhilde Alaert, Product Manager di Agfa Graphics. «I LED comportano una generazione di calore minima, permettendo per esempio la stampa su materiali sottili sensibili al calore come fogli e rotoli di stirene. Essi garantiscono anche una calibrazione bidirezionale molto stabile e tempi di operatività del sistema più elevati (nessun tempo di riscaldamento o raffreddamento), oltre a significativi risparmi energetici. Tutto ciò ha un impatto positivo sul ROI del sistema».

Inoltre, durante Fespa Agfa Graphics ha presentato una selezione delle altre stampanti UV inkjet con polimerizzazione a LED:

  • Jeti CeresRTR3200 LED è un affidabile strumento di lavoro che unisce un’elevata produttività a un’eccezionale qualità dell’immagine su un’ampia gamma di supporti flessibili in bobina. L’opzionale stampa con inchiostro bianco, offre un nuovo livello di vivacità dell’immagine, mentre la stampa veloce di supporti bifacciali amplifica l’impatto delle applicazioni retroilluminate o block-out. Il modello Jeti Ceres ha tutte le caratteristiche delle stampanti roll-to-roll di fascia alta come il riconoscimento e la relativa omissione delle aree bianche, la modalità di scaricamento del materiale free fall e la notifica di fine rotolo;
  • Jeti Mira 2732 HS LED, la stampante flatbed con sei colori + bianco, è la soluzione di stampa più versatile di Agfa Graphics. In Fespa sarà dotata dell’opzionale unità roll-to-roll. Per incrementare la produttività, la funzione «Print & Prepare» consente all’operatore di caricare un nuovo lavoro mentre quello precedente è ancora in fase di stampa. Il modello Jeti Mira presenta anche l’opzione inchiostro vernice per creare effetti lucidi, inoltre è dotata di un opzione per la creazione di lenti tridimensionali per illusioni ottiche sorprendenti;
  • La stampante ibrida Anapurna H3200i LED rappresenta l’intera gamma di stampanti Anapurna con tecnologia di polimerizzazione a LED di Agfa Graphics, per applicazioni indoor e outdoor con larghezza di stampa fino a 3,2 m sulla più ampia gamma di substrati (standard 6 colori + bianco). le stampanti ibride della serie «i» di Anapurna, con larghezza di stampa fino a 2,5 m, sono integrabili con il sistema di alimentazione automatica del supporto (ABF) per una maggiore produttività e una pratica alimentazione di più supporti.

Debutto europeo per Avinci

Agfa Graphics ha presentato anche la nuova stampante Avinci DX3200 per la stampa su tessuto. Avinci è una robusta stampante a sublimazione che produce stampe vibranti e di alta qualità per innumerevoli applicazioni indoor e outdoor.

Impeccabili: gli inchiostri Agfa polimerizzabili ai raggi UV LED

Gli inchiostri UV LED, appositamente formulati, sono in grado di eseguire stampe su un’ampia gamma di substrati rigidi e flessibili garantendo un’eccezionale qualità di stampa e caratteristiche fisiche perfette, come l’adesione. I substrati includono anche i materiali sensibili al calore, quali per esempio le lastre sottili, i fogli autoadesivi e i materiali in PVC. Gli inchiostri UV di Agfa vantano un ampio gamut colore e un’elevata vivacità. La rinomata tecnologia a dispersione dei pigmenti «thin ink layer» di Agfa Graphics garantisce il più basso consumo di inchiostro e la più alta qualità del colore grazie all’elevata pigmentazione degli inchiostri, alla funzione di dynamic ink split e all’ottimizzazione della gestione del colore di Asanti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here