Cambio di direzione in Assografici: un saluto e un ringraziamento a Claudio Covini

covini-dadda

Dopo 18 anni di direzione Claudio Covini lascia Assografici e va… in pensione!  Assunta la carica di Direttore nel maggio del 1998 dopo anni di esperienza nel mondo confindustriale, Covini ha lavorato con sei Presidenti, da Gajani a Piovano, da Spada a Capodieci, da Colombo all’ultimo in ordine di arrivo, Pietro Lironi. Covini resterà ancora qualche mese in affiancamento al nuovo Direttore per un opportuno  passaggio di consegne, in modo da rendere più agevole l’inserimento in una realtà composita e diversificata quale è il mondo Assografici.

Dal primo gennaio 2017 la carica passa ufficialmente a Maurizio D’Adda, 47 anni, laurea in Economia alla Bocconi. Dopo significative esperienze in RCS come responsabile marketing de La Gazzetta dello Sport e il Corriere della Sera, ha lavorato al Sole 24Ore come direttore marketing e system per poi approdare a Periodici S. Paolo in qualità di direttore generale. Infine ha collaborato in Fieg per la realizzazione di una nuova società incaricata di sviluppare il progetto di informatizzazione delle edicole. In forza di un Accordo tra Assografici e Unione Grafici Milano, egli assumerà anche la direzione di quest’ultima Associazione.

A Claudio Covini, da parte dello staff di Italia Grafica, un grazie e un in bocca al lupo per la sua vita! A Maurizio D’Adda un caloroso benvenuto e auguri di buon lavoro!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here