Packaging

Arcwise, la robustezza del cartone ondulato si incontra con il design

La tecnologia Arcwise offre nuove possibilità di design al settore del packaging in cartone ondulato.
La tecnologia Arcwise offre nuove possibilità di design al settore del packaging in cartone ondulato.

Al termine di un processo di ricerca e sviluppo durato circa cinque anni la svedese Sca (Svenska Cellulosa Aktiebolaget) ha presentato la tecnologia proprietaria Arcwise, che punta a integrare la robustezza del cartone ondulato con il design per fornire soluzioni nuove al settore del packaging.

«Ci sono occasioni in cui la grafica è chiamata a ritrarre e riprodurre articoli dalla forma arrotondata come le bottiglie di vino o le lattine. Con la nostra tecnologia è possibile oggi integrare le forme dei prodotti con quelle del relativo packaging». Sono queste le parole con cui Magnus Viström, innovation manager della svedese Sca Forest Products ha descritto in un’intervista a Italia Grafica le prerogative di Arcwise. Si tratta di una tecnica innovativa per la produzione di confezioni ed espositori in cartone ondulato capaci di seguire alla perfezione le curvature dei prodotti e di adattarvisi in maniera semplice e immediata.

«Si può supporre», ha quindi proseguito Magnus Viström, «che il packaging debba ricordare la struttura di un determinato manufatto, magari enfatizzandola. Ma se la morfologia dei prodotti è anche strategicamente importante per un marchio che mira a incrementarne la visibilità fra vetrine e scaffali dei negozi, allora una perfetta aderenza della confezione al prodotto stesso potrebbe rappresentare un importante vantaggio competitivo». Non solo: i ricercatori di Sca, che all’ideazione e allo sviluppo di Arcwise hanno lavorato a partire dal 2011, hanno messo a frutto le conoscenze e le evidenze tratte dall’osservazione della natura e dei comportamenti umani. La prima insegna che «spesso gli oggetti tendono ad acquisire forme curve allo scopo di ottimizzare la loro robustezza», nelle parole di Viström, mentre i secondi «che le figure dai contorni arrotondati risultano più piacevoli alla vista di quelle dai bordi diritti e taglienti». Caratterizzati dalle loro curvature morbide gli imballaggi realizzati con la soluzione Arcwise promettono ai produttori superfici prive di difetti e imperfezioni, che alla regolarità del loro aspetto uniscono anche una resistenza superiore rispetto a quella tipica dei modelli tradizionali.

Le prove di laboratorio Bct (Box compression test) hanno infatti certificato il loro comportamento ottimale anche nelle situazioni in cui essi debbano essere sistemati e accatastati gli uni sugli altri. In sede di sviluppo Sca ha puntato molto sulla sostenibilità ambientale e sul ridimensionamento dei pesi: «Senza dubbio», ha osservato Viström, «il peso complessivo del materiale utilizzato dipende dal tipo di applicazione alla quale lo si vuole indirizzare ed è destinato a variare in base alla scelta del materiale stesso e alla forma delle confezioni. Ma una riduzione del 30% è certamente possibile». Se l’obiettivo del gruppo scandinavo è quello di «aiutare le aziende del packaging a trovare soluzioni efficienti», esso viene perseguito offrendo un concept, quello di Arcwise, che in linea con la politica aziendale si basa su una materia prima interamente derivata da fonti rinnovabili. Un dettaglio, questo, che consentirà ai costruttori di migliorare i loro standard di eco-compatibilità. Con la linea Arcwise, Sca intende dialogare adesso con settori industriali e commerciali diversi, sebbene quello del confezionamento incida in misura rilevante sul suo volume d’affari. In prima linea fra i possibili interlocutori ci sono i fornitori di vaschette, di sistemi cosiddetti wrap around o bag-in-box, particolarmente diffusi nei settori del vino e delle bevande. E il paradigma commerciale con il quale punta ora a veicolare la sua innovazione al mercato è fortemente orientato al servizio.

«Arcwise», ha spiegato a questo proposito Magnus Viström, «viene venduta su licenza ai produttori di scatole ai quali proponiamo anche una gamma di servizi accessori. In primo luogo l’assistenza nelle fasi di avvio della produzione, anche se la tecnologia può essere implementata facilmente anche in impianti già esistenti e magari datati; e in sede di certificazione. Oltre a ciò offriamo il supporto in sede di confezionamento e riempimento e curiamo l’organizzazione di sessioni formative in cui spieghiamo come progettare imballaggi dalle forme arrotondate tramite Arcwise». Fra le competenze di Sca, nel campo, anche design, prototipazione e ottimizzazione dei materiali.

Leggerezza, resistenza e una migliore resa estetica sono fra le caratteristiche dei prodotti creati con Arcwise, che soddisfano anche i requisiti della sostenibilità ambientale e di una più agevole gestione della logistica.
Leggerezza, resistenza e una migliore resa estetica sono fra le caratteristiche dei prodotti creati con Arcwise, che soddisfano anche i requisiti della sostenibilità ambientale e di una più agevole gestione della logistica.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here