in diretta da drupa

La nuova generazione della tecnologia a getto d’inchiostro UV si chiama MK-C

KM-1, la macchina da stampa B2+ a getto d’inchiostro UV di Konica Minolta, lanciata a drupa.
KM-1, la macchina da stampa B2+ a getto d’inchiostro UV di Konica Minolta, lanciata a drupa.
KM-1, la macchina da stampa B2+ a getto d’inchiostro UV di Konica Minolta, lanciata a drupa.
KM-1, la macchina da stampa B2+ a getto d’inchiostro UV di Konica Minolta, lanciata a drupa.

In occasione di drupa 2016, Konica Minolta presenterà il prototipo della nuova generazione della tecnologia a getto d’inchiostro UV, frutto della ricerca per sviluppare una tecnologia in grado di rispondere alle esigenze presenti e future degli stampatori commerciali e di packaging. La KM-C è una stampante digitale a getto d’inchiostro UV B1 dedicata ai settori della stampa commerciale e di packaging ed è il primo sistema di stampa sviluppato interamente da Konica Minolta in questo settore.
Questa nuova soluzione si avvale della tecnologia di AccurioJet KM-1 per offrire una straordinaria qualità dell’immagine a una risoluzione di 1.200×1.200 dpi, nonché una grande stabilità del colore, la correzione dell’immagine con sensore in linea e la possibilità di stampare su un’ampia gamma di supporti di carta senza pre-rivestimento. La KM-C si basa su una piattaforma di alimentazione a foglio flat-bed progettata da Konica Minolta, che permette una facile elaborazione di materiali quali il cartone standard e il cartone micro-ondulato. La macchina supporta carta con spessore da 0,3 a 1,2 mm ed è in grado di stampare fino a 2.200 fogli in formato B1 all’ora con una dimensione massima di 760×1.060 mm.

A drupa, Konica Minolta lancia ufficialmente KM-1: la tanto attesa macchina da stampa B2+ a getto d’inchiostro UV  interagisce con il sistema JETvarnish di MGI per presentare ai visitatori un’ampia gamma di vantaggi, tra cui: il passaggio dall’offset al getto d’inchiostro digitale per la produzione di basse tirature, la possibilità di eseguire la stampa ibrida attraverso l’integrazione di KM-1 nei processi offset esistenti, la stampa in bianca e volta, l’utilizzo di formati carta più grandi nonché la possibilità di stampare su cartone per imballaggi, carta leggerissima e supporti con texture. Per ulteriori informazioni, visitate il microsito di Konica Minolta interamente dedicato alla stampa a getto d’inchiostro e a KM-1.

Etichette e packaging. Konica Minolta darà dimostreazione di come la combinazione di bizhub Pres C71cf, rifinitrice GM DC330 Mini e MGI JETvarnish può ridurre la durata delle tirature, consentendo tempi di consegna più rapidi e aprendo le porte a tirature di etichette on-demand ad alto valore aggiunto.
Inoltre, chi desidera ottimizzare le opportunità nell’ambito del packaging stampato in digitale troverà una nuova tecnologia: KM-C. Si tratta di una macchina da stampa digitale B1 a getto d’inchiostro flat-bed appositamente progettata per le applicazioni con cartone pieghevole e cartone goffrato sottile con spessore da 0,3 a 1,2 mm.

Durante il mese di aprile 2016, Konica Minolta ha annunciato un’ulteriore incremento della partecipazione azionaria in MGI Digital Technology (MGI), azienda francese nella produzione di apparecchiature per la stampa decorativa, con cui Konica Minolta ha un’alleanza finanziaria e strategica dal gennaio del 2014. L’acquisto di un ulteriore 30,5% di azioni di MGI ha portato la partecipazione di KM nell’azienda francese al 40,5% e ha permesso di aggiunge i prodotti di MGI per la stampa commerciale, le etichette e il packaging all’ ampio portfolio di Konica Minolta.
Le apparecchiature di goffratura e laminazione a caldo di MGI sono già state integrate nella linea di prodotti di Konica Minolta. Attraverso questo ulteriore investimento, intende sfruttare le capacità di ricerca e sviluppo di MGI per accelerare le sue iniziative nel campo dello sviluppo di applicazioni per le etichette e il packaging. In risposta alla domanda di stampa decorativa nei settori delle etichette e del packaging, la sinergia tra Konica Minolta ed MGI offrirà a KM una posizione di primo piano nel mercato della stampa di packaging digitale e permetterà un’ulteriore espansione nel settore della stampa commerciale.
Sotto il nuovo marchio Accurio verranno distribuite tutte le macchine da stampa digitale a getto d’inchiostro e le soluzioni per flussi di lavoro digitale di Konica Minolta. Il nome Accurio richiama la precisione, l’automazione e, soprattutto, l’accuratezza della tecnologia. Le soluzioni di stampa commerciale verranno distribuite con il nome AccurioPro, mentre KM-1 verrà ribattezzata con il nome AccurioJet KM-1.

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here