Annunciata al Label Day la partnership tra Macchingraf e Scodix

All’incontro con la stampa tenutosi questa mattina presso lo show room di Ospiate di Bollate, Macchingraf ha annunciato due importanti novità.

Scodix Sense, il sistema prodotto dalla società israeliana Scodix, sarà rappresentato in Italia da Macchingraf.

L’accordo prevede la distribuzione e l’assistenza delle macchine digitali della serie Scodix S, Scodix Rainbow, e Scodix Braille nel mercato delle arti grafiche. Le macchine della serie Scodix S permettono di creare Scodix Sense, una vasta gamma di nobilitazioni digitali grazie a un polimero brevettato che viene posizionato in un’area definita dello stampato; la precisione è garantita da due telecamere che permettono di ottenere un registro perfetto aggiustando rotazione e dimensionamento per ogni singolo foglio e permettendo di stampare sullo stesso foglio differenti texture addirittura con diversi spessori.

 

Il secondo annuncio riguarda Mcor Technologies, nel settore della stampa 3D.

A partire da inizio aprile Mcor ha infatti annunciato che Macchingraf venderà in Italia l’unica gamma di stampanti 3D a usare la carta come supporto, che le rende quindi facili da usare, amiche dell’ambiente e con un basso costo di gestione.

Gli ambiti di applicazione sono molteplici tra cui l’education, il GIS, l’industria calzaturiera, e soprattutto il packaging.

Macchingraf si aggiunge al numero di aziende che stanno approfittando di una recente iniziativa di partnership lanciata da Mcor Technologies, che ha portato l’azienda irlandese a un incremento degli utilizzatori del 950% dal luglio 2012 e a una crescita delle vendite di circa il 544%, come ha dichiarato Conor MacCormack, CEO di Mcor.

Mcor IRIS è la stampante 3D che permette di realizzare modelli in carta a colori

 

 

 

 

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here