Anteprima drupa | I&C Gama Pad 10 Stand D40

Controllare la qualità degli inchiostri con I&C Gama

A livello mondiale I&C-Gama ha installato oltre 7.000 sistemi. Le sue soluzioni sono
vendute a clienti del packaging, delle etichette, dei quotidiani, della stampa commerciale e in OEM ai costruttori.
A seguito di una partnership di successo con la I&C, negli anni Gama ha consolidato la presenza nel mercato italiano.
Per incrementare la presenza nel mercato internazionale e implementare la rete di distribuzione, è stata fondata la Gama International, sia per la commercializzazione che per il post-vendita. Per una maggiore presenza nel mercato americano, nel 2016 è stata costituita Gama Americas, con sede a York (PA).

VIS_G20_G26-G31

A drupa, oltre ai collaudati sistemi di controllo della viscosità degli inchiostri con tecnologia vibration VIS G26, per inchiostri a base acqua, G28 e G29, per inchiostri a base acqua ed EB, saranno presenti il G90 per il controllo della temperatura e il G50 per il controllo del pH. Inoltre, saranno introdotti i nuovi sistemi automatici di controllo della viscosità per inchiostri a base acqua, VIS G20, per adesivi e vernici, VIS G30, VIS G31 per il controllo del pH e VIS G32 per il mercato del cartone ondulato. Questi ultimi vantano, in particolare, le stesse caratteristiche innovative dei precedenti:
-semplicità d’uso
-compattezza
-mancanza di organi meccanici soggetti ad usura
-ridotta manutenzione
-integrazione nel condotto per l’invio dell’inchiostro alla macchina da stampa
-conformità alle norme antiesplosione
-risparmio energetico
-basso impatto ambientale
Completeranno la serie dei sistemi di controllo il G200, per il rilevamento del consumo degli
inchiostri, il G150 e il G300 per la gestione dei dati e l’esecuzione automatica di attività.
Presso lo stand I&C-Gama sarà anche possibile visionare soluzioni per montacliché, sistemi di ispezione e soluzioni innovative per la logistica interna.

Nuovo software SOFT-MON-016 per i viscosimetri VIS G26 e G29 per flessografia e rotocalco

Interfaccia grafica più accattivante, che dà all’operatore l’opportunità di vedere sullo schermo tutte le informazioni relative a viscosità, temperatura e pH. Inoltre, vengono rilevati i dati di consumo di solvente o di ammine. Il nuovo software, presentato ufficialmente a drupa, ha una memoria maggiore e archivia fino a 5.000 lavori. Si interfaccia con il sistema di gestione del cliente, per l’invio di informazioni sul processo di stampa, e con i sistemi spettrofotometrici in linea, per la modifica automatica del valore della viscosità.

VIS G20 per i settori flessografia e rotocalco

Il nuovo sistema G20 permette il controllo della viscosità degli inchiostri a base solvente e, se necessario, apporta automaticamente dei correttivi mediante l’aggiunta di solvente per un’accurata qualità di stampa e per ottenere le massime prestazioni della macchina flessografica o rotocalco. Il sistema trasmette le informazioni all’operatore in tempo reale e al termine della produzione emette un rapporto di produzione. L’operatore può archiviare i parametri dei set-up e dei “job” per future ristampe.
È adatto per impianti da 1 a 6 colori, con possibilità di gestione mediante tastiera digitale (touchscreen 4,3’’-10’’), o tramite PC.
Il VIS G20 può essere integrato con il sistema di controllo della temperatura degli inchiostri G90 per ottenere una stabilità della stessa, con valori consigliati tra i 22°-25°, e contenere la formazione di schiuma per un’ottima resa qualitativa durante il processo di stampa.

VIS G31 e G32 per il mercato del cartone ondulato

Il nuovo sistema VIS G31 permette il controllo automatico del livello del pH. Se il cliente desidera controllare e apportare una correzione, può essere aggiornato al G32.
Con il sistema VIS G32 possiamo gestire i valori del pH e della viscosità aggiungendo ammoniaca o acqua per ottenere una perfetta qualità di stampa. Inoltre, è possibile integrarlo con il sistema di controllo della temperatura G90, per mantenere stabile il valore della temperatura dell’inchiostro e per facilitare la qualità di stampa.

Nuove soluzioni e nuovi segmenti di mercato per Gama

Il G150 è una soluzione che si interfaccia al sistema Chromalab, o spettrodensitometro in linea, installato sulla macchina da stampa, che permette la gestione dei dati colore al fine di compensarne le variazioni. Durante la stampa il sistema di controllo colore invia in tempo reale i dati di densità e di LAB al Supervisore Gama del sistema di controllo qualità inchiostri e, qualora la densità del colore o il valore LAB si siano modificati rispetto ai valori desiderati, il G150 varia automaticamente il dato di viscosità per ottenere la densità desiderata e interviene per migliorare il delta E. Il G200 è un sistema di rilevamento del consumo degli inchiostri durante il processo di stampa. I dati elaborati, relativi alla quantità utilizzata, permettono di confrontare il preventivo con i valori degli inchiostri consumati, al fine di calcolarne i costi effettivi.
Il G300 è un sistema progettato per un avviamento veloce nel caso di ristampa. L’operatore, mediante un lettore di codice a barre, legge i dati riportati in un campione di stampa o sulla cartelletta cliente e automaticamente richiama dal Supervisore il “Job” archiviato. La cartella contiene tutti i dati e i parametri di viscosità dei vari colori, per un’immediata taratura dei viscosimetri.
I clienti potranno inoltre verificare i nuovi aggiornamenti da noi realizzati per agevolare la
funzionalità e la semplicità d’uso dei sistemi attualmente installati, in particolare il nuovo software del G26 che permette di ampliare le funzioni del sistema stesso.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here