Aspettando drupa

HP Indigo 8000: etichette più veloci e fedeli

Con la HP Indigo 8000 è possibile soddisfare i severi requisiti colore dei marchi aziendali, utilizzando fino a 7 stazioni di inchiostro e una gamma di intonazioni che raggiunge il 97% dei colori Pantone.
Con la HP Indigo 8000 è possibile soddisfare i severi requisiti colore dei marchi aziendali, utilizzando fino a 7 stazioni di inchiostro e una gamma di intonazioni che raggiunge il 97% dei colori Pantone.

Con il lancio sul mercato della sua nuova Indigo 8000 Digital Press, Hp ha introdotto un nuovo modo di fare etichette. La nuova piattaforma Indigo rappresenta un potente strumento per la stampa digitale a banda stretta che cambia le logiche del settore raddoppiando la velocità di stampa.

La nuova HP Indigo 8000 supporta l’inchiostro bianco HP ElectroInk Premium White, che aiuta i converter a fornire una più ampia gamma di livelli di opacità del bianco.
La nuova HP Indigo 8000 supporta l’inchiostro bianco HP ElectroInk Premium White, che aiuta i converter a fornire una più ampia gamma di livelli di opacità del bianco.

L’alta produttività è uno dei requisiti caratteristici di questa macchina, ma non è il solo: l’automazione nel colore e i tool di miscelazione permettono infatti di realizzare con grande precisione le tinte distintive dei brand, con altissima ripetibilità e coerenza, dalla prima all’ultima stampa. Un ottimo aiuto per le aziende del settore della trasformazione, che possono così soddisfare i severi requisiti colore dei marchi aziendali famosi, utilizzando fino a 7 stazioni di inchiostro e una gamma di intonazioni che raggiunge il 97% dei colori Pantone. Non per niente grandi brand Marchi come Coca-Cola, Budweiser, P&G, e Oreo si affidano alla qualità di stampa e alla tecnologia versatile di HP Indigo per rispondere alle sfide del mercato ed essere sempre competitivi. L’emulazione dei colori Pantone può avvenire on-press utilizzando CMYK o il processo a 6 o 7 colori di HP IndiChrome. Gli spettrofotometri in linea e alcuni software integrati semplificano la gestione colorimetrica ed eliminano la necessità dei processi di calibrazione manuale.

La tecnologia elettrografica liquida (Lep) di HP Indigo utilizza HP Indigo ElectroInk grazie alle sue minuscole particelle di inchiostro e offre lavori al tratto nitidi e immagini vibranti con un sottilissimo strato di inchiostro che garantisce un effetto lucido uniforme. L’inchiostro liquido ElectroInk di HP Indigo è in grado di eguagliare la stampa a rotocalco, offrendo stampa ad alta risoluzione e un registro perfetto. Anche il sistema HP Indigo 8000, come già le Indigo WS6800 e 20000, supporta l’inchiostro bianco HP ElectroInk Premium White, che aiuta i converter a fornire una più ampia gamma di livelli di opacità del bianco prima ottenibile solo con la stampa serigrafica in un unico processo di stampa.

La macchina permette la produzione di una vasta gamma di applicazioni a banda stretta, incluse le etichette autoadesive sleeve termorestringenti. Ma le sue funzionalità di elaborazione dei dati variabili le permettono di processare e stampare un numero pressoché illimitato di progetti, con codici a barre, testi e immagini variabili anche grazie all’intervento del software di ipercustomizzazione HP SmartStream Mosaic.

L’HP Indigo 8000 lavora bobine di larghezza compresa tra i 200 e i 340 mm e stampa su supporti sintetici e cartacei da 12 a 450 micron, inclusi i substrati preconfezionati con primerizzazione in linea. La velocità di stampa è di 60 metri al minuto nella modalità a 4 colori e 80 metri al minuto in modalità Epm (Enhanced Productivity Mode), cioè a 3 colori, che aumenta la resa del 33% con una riduzione del 25% dei consumi di energia.

Inoltre alcune soluzioni di converting per etichette, sia in linea che offline, sono fornite da AB Graphics International, tra cui una stazione di fustellatura, e da Schober che schiera una soluzione per labels in-mold in grado di tagliare e impilare etichette di qualsiasi formato con braccio robotico e con uno speciale movimento semirotatorio brevettato.

Con la HP Indigo 8000 è possibile soddisfare i severi requisiti colore dei marchi aziendali, utilizzando fino a 7 stazioni di inchiostro e una gamma di intonazioni che raggiunge il 97% dei colori Pantone.
Con la HP Indigo 8000 è possibile soddisfare i severi requisiti colore dei marchi aziendali, utilizzando fino a 7 stazioni di inchiostro e una gamma di intonazioni che raggiunge il 97% dei colori Pantone.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here