Sistemi di controllo

Soma Engineering integra i sistemi di regolazione delle rotative per l’ispezione della bobina

e la gestione degli scarti sviluppati da QuadTech nel programma di rotative flexo a impressione centrale
QuadTech SpectralCam calcola i dati L*a*b* necessari per la gestione accurata ed economica dei colori – nell’immagine, in linea, su substrati di carta o film.

QuadTech, produttore di sistemi di regolazione delle rotative e Soma Engineering (Lanskroun, Repubblica Ceca), produttore di rotative per imballaggio flexo, hanno stipulato un contratto per l’inclusione di sistemi di ispezione continua, automatizzata, in linea nelle linee flexo a impressione centrale (CI) Soma. La soluzione, consistente di tre componenti QuadTech – il sistema di ispezione con SpectralCam, il software PDF e un sistema di gestione degli scarti – comunica con la taglierina-ribobinatrice Soma per rimuovere con precisione i difetti dalla bobina stampata.

Il sistema di ispezione con SpectralCam offre ispezione dei difetti al 100% e vere misurazioni spettrali dei colori utilizzando un sensore spettrale a 31 canali. Può misurare più valori prefissati dei colori, quindi analizzare i dati per accertarsi che non esistano deviazioni dai valori prefissati; ne consegue una notevole riduzione degli scarti.

QuadTech SpectralCam calcola i dati L*a*b* necessari per la gestione accurata ed economica dei colori – nell’immagine, in linea, su substrati di carta o film.

La tecnologia PDF Verification utilizza il file di grafica digitale approvato dal cliente come punto fisso di riferimento per il confronto del lavoro stampato; l’operatore può quindi rilevare errori di impostazione del cilindro o correlati alla lastra. Il sistema di gestione degli scarti evidenzia le zone rifiutate nella bobina, consentendo alla taglierina-ribobinatrice di arrestarsi momentaneamente in modo da poter eseguire facilmente e con accuratezza la rimozione e il giuntaggio del materiale, senza necessità né di rilevazione manuale né di segnalazione degli scarti.

Gli operatori della rotativa saranno in grado di ridurre i tempi di impostazione e le immissioni manuali, ottenendo al tempo stesso una migliore qualità di stampa, coerenza cromatica e riduzione degli scarti.

I vantaggi della partnership sono stati dimostrati nel corso del drupa 2012: in una dimostrazione dal vivo, una rotativa Soma dotata del sistema di ispezione QuadTech con SpectralCam e del software di generazione dei rapporti DataCentral ha ottenuto il perfetto registro di impressioni e colori entro un paio di ripetizioni delle operazioni all’avvio.

Petr Blaško, direttore marketing presso Soma Engineering, ha così commentato: «Soma ha determinato che i proprietari di marchi hanno bisogno che i colori supplementari siano stampati entro le specifiche. Unitamente a QuadTech, abbiamo introdotto il sistema di gestione del colore al Drupa 2012 e lavoriamo continuamente per migliorarlo. Poiché i requisiti sulla qualità di stampa diventano ogni anno più difficili, è necessario investire sia in apparecchiature di ispezione della bobina o di misurazione dei colori sia in sistemi di visualizzazione della bobina. In virtù della sua lunga esperienza nel settore della stampa, guardiamo a QuadTech come a un partner e un esperto altamente qualificato nel campo dell’ispezione di stampa.»

John Cusack, responsabile del prodotto presso QuadTech, ha affermato: «La nostra collaborazione con Soma garantisce agli utenti delle sue rotative flexo CI funzionalità di misurazione del colore spettrale e di ispezione visuale in linea completamente automatizzate, gettando le basi per un’operazione snella e la certezza di una stampa di massima qualità sui substrati di film più difficili.»

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

2 Commenti

    • Ha ragione però c’è il form di contatto online. Può chiamare la redazione allo 02-39090-351. Stefania Garancini

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here