drupa 2016: intervista ad Amit Shvartz di Scodix

0
408

Amit Shvartz, responsabile marketing di Scodix, parla con Manuel Trevisan di drupa, come un’opportunità senza eguali di incontrare clienti, potenziali, ma anche amici, e di condividere la propria prospettiva del futuro.

«Il futuro della stampa si gioca in più dimensioni, non solo stampa ma anche nobilitazione: ciò che non è bello, non avrà futuro, ciò che non è bello, scomparirà. Per questo noi di Scodix ci dedichiamo a rendere i prodotti stampati speciali: dalle grandi alle piccole tirature, e siamo economicamente vantaggiosi.

La novità di questa drupa è la nobilitazione digitale nel mercato del cartone pieghevole: Scodix 106, che lavora a 4.000 fogli/ora.

Il mondo del cartone pieghevole quindi cambia: nel tempo che impiegheresti per fare il set up di una macchina analogica, con la nobilitazione digitale hai già “stampato” milioni di prodotti.

Questo per me è il successo per Scodix oggi. A drupa 2016 abbiamo più di 200 clienti che stanno muovendosi verso il finishing digitale: Scodix sta cambiando il loro business.»

E quando gli chiediamo di parlarci dell’Italia…

«We love Italy! È il Paese del design, della bellezza: abbiamo già installato sistemi Scodix dal nord al sud, e per noi è un mercato strategico. Gli stampatori italiani capiscono ciò che è bello, cercano il bello, e per questo noi di Scodix troviamo terreno fertile per i nostri sistemi: lavoriamo bene in Italia, grazie al nostro partner, Heidelberg, e siamo certi che il business crescerà.»

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here