Gestione del colore

Cartotecnica Veneta installa QuadTech Color Quality Solution

La prima soluzione collaborativa per la qualità del colore nel settore delle rotative rotocalco.
QuadTech SpectralCam™ calcola i dati L*a*b* necessari per la gestione accurata ed economica dei colori – nell'immagine, in linea, su substrati di carta o film.

Cartotecnica Veneta con sede a San Pietro, Gù (PD), sta semplificando la preparazione del colore e migliorando la qualità di stampa della sua linea di rotative rotocalco con la nuova Color Quality Solution di QuadTech, e ottenendo così nuove commesse.
QuadTech Color Quality Solution è una soluzione integrata all’avanguardia che trasmette i dati spettrali in linea raccolti da QuadTech SpectralCam al software di formulazione dell’inchiostro X-Rite e al sistema d’inchiostrazione Huber Group per assicurare uno standard coerente di misurazione del colore, dalla richiesta del titolare del marchio sino all’ultima immagine stampata. L’installazione del sistema è stata gestita dal rappresentante di QuadTech, ColorConsulting, che si è appoggiata alla sede statunitense di QuadTech.

QuadTech SpectralCam™ calcola i dati L*a*b* necessari per la gestione accurata ed economica dei colori – nell’immagine, in linea, su substrati di carta o film.

Cartotecnica produce scatole ripiegabili e imballaggi flessibili finiti e semifiniti, principalmente per importanti marchi alimentari e di bevande italiani e europei: Ferrero, Nestlé Italia e Unilever. L’ampia linea di substrati dell’azienda – che va da cartone e carta sia patinata che non patinata, a foil di alluminio e film PE e PP sottili – richiede set di inchiostri diversi, valori cromatici predefiniti discreti e cilindri matrice incisi con precisione. Prima dell’installazione del sistema automatizzato, conseguire gli standard di precisione necessari richiedeva tempi lunghi e costi elevati.
QuadTech Color Measurement System con SpectralCam viene posizionato dopo l’ultima unità di stampa sulla linea di rotative Cartotecnica. Quando sulla rotativa è in funzione SpectralCam, nel corso della tiratura vengono misurati tutti i valori cromatici predefiniti per assicurare qualità dei colori ripetibile e precisa. Il sistema riceve i valori cromatici predefiniti, le quantità d’inchiostro, i dati sulla viscosità e sul substrato, la lunghezza della tiratura e altri parametri utilizzando QuadTech Color Quality Solution e la piattaforma ICON.

La piattaforma QuadTech ICON collegata in rete controlla tutti i componenti da una postazione centrale. I dati sul lavoro vengono salvati automaticamente per essere richiamati, assicurando riduzioni dei costi di avviamento, materiale e manodopera.

Mmantenuta al minimo la quantità di inchiostri immagazzinati

Con la tecnologia d’inchiostrazione Huber Group, l’azienda può utilizzare un solo set di inchiostri base colorati per vari substrati anziché più serie di inchiostri da stampa rotocalco. Il software di formulazione dell’inchiostro X-Rite identifica i valori cromatici predefiniti dal cliente per formare una curva spettrale e quindi verifica la disponibilità nelle scorte esistenti per individuare gli eventuali inchiostri riutilizzabili prima di formulare la composizione ideale dell’inchiostro. Questo processo è molto efficace poiché l’80% dei lavori di stampa in Cartotecnica sono ripetitivi, per cui viene mantenuta al minimo la quantità di inchiostri immagazzinati.
La formulazione dell’inchiostro viene quindi eseguita utilizzando il database dei colori Huber Group, che permette di dosare le quantità esatte dei colori. Le formulazioni nuove vengono verificate mediante una stampa prodotta sull’apposito sistema a piano portatile The Phantom QDTM di Harper Corporation e uno SpectroEye palmare di X-Rite. Se la formulazione è giusta, l’inchiostro viene prodotto e si può iniziare la produzione. Il lotto minimo d’inchiostro nel settore è pari a 20 kg ma in Cartotecnica il volume minimo d’inchiostro è di 40 kg, quindi è essenziale ottenere il corretto colore al primo tentativo per ridurre al minimo gli scarti.
«Prima che QuadTech introducesse Color Quality Solution, la produzione di inchiostri per la stampa a rotocalco veniva attuata manualmente, con alto impiego di manodopera e comportava una grande quantità di scarti», ha affermato Francesco Meneghetti, Presidente Cartotecnica Veneta. «La nostra ampia linea di substrati presenta sempre un problema poiché richiede set d’inchiostri diversi, valori cromatici predefiniti unici e cilindri matrice realizzati con precisione, per cui l’inchiostro in eccesso era un caso frequente, mentre adesso lo spazio di immagazzinaggio degli inchiostri è stato ridotto da due sale a un quinto di una sala.»
Color Quality Solution ha inoltre consentito a Cartotecnica di ottenere ulteriori commesse appena 30 minuti dopo aver mostrato a rappresentanti di Nestlé Italia un processo di avviamento in tempo reale sul suo problematico substrato a più strati per la gamma Buitoni. Questo substrato include un film di plastica su un lato e un foil di alluminio sull’altro, ma il sistema QuadTech impiegato da Cartotecnica ha conseguito stampe ripetute e precise nell’arco di minuti.
«Abbiamo anche eliminato gli interventi manuali imprevedibili. I nostri operatori hanno scoperto che la soluzione QuadTech è molto facile da usare e così precisa che vogliono usare il sistema ogni giorno, per ogni lavoro», ha continuato Meneghetti. «L’impostazione è semplice e dopo che il colore è sulla rotativa, diminuisce il tempo di avviamento poiché il sistema conosce esattamente le conseguenze di qualsiasi combinazione di inchiostro, cilindro e substrato, e può correggere qualsiasi problema nell’arco di minuti.»

Da sinistra. Carlo Carnelli, ColorConsulting, con Francesco Meneghetti, Presidente Cartotecnica Veneta.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here