La stampa digitale con inchiostri UV

Diciamo subito che questo tipo di inchiostro ha il grande vantaggio di consentire la stampa su un largo numero di supporti per capacità di adesione, resistenza alla luce e resistenza all’usura meccanica.

Sono utilizzati su molte tipologie di macchine da stampa: grande formato roll to roll e flatbed, bobina per etichette e imballaggio flessibile, foglio B2, stampanti cartone e corrugato.

Questo ampio campo di utilizzo è dato dalla capacità dell’inchiostro di non avere necessità di permeare il supporto di stampa e di asciugare per reticolazione tramite lampade UV o LED.

La formulazione prevede che nel veicolo siano presenti pigmenti per la parte colorante, fotoiniziatori che sono gli attivatori del processo di “curing” cioè di reticolazione, oligomeri e monomeri che sono responsabili della stabilità dimensionale, della adesione al supporto e della resistenza del film stampato.

Il sistema di asciugatura rende la stampa con questi inchiostri sempre molto satura e brillante data dal mantenimento in superficie del pigmento e permette di stendere in sequenza e senza tempi di attesa primer, quando necessario, bianco di fondo e vernici di nobilitazione rendendo efficiente e veloce la produzione.

Nella stampa su carta e cartone a singolo passaggio è eseguito un “pinning”, cioè una prefissaggio, che blocca la permeazione delle gocce del supporto dopo ogni array di stampa, o “castello” per i meno avvezzi, per poi eseguire un “curing” finale che completa il processo.

Grazie a ciò spesso sono usati anche su macchine da stampa ibride flexo/digitali per la personalizzazione dello stampato ed è possibile anche utilizzare pigmenti metallici e perlescenti.

L’inchiostro ha diverse formulazioni proprio in funzione dei materiali su cui stampare del campo di applicazione dei prodotti come, ad esempio, gli inchiostri a bassa migrazione idonei per la stampa di contenitori e imballaggi a uso alimentare, completamente diversi da quelli utilizzati per la realizzazione sistemi espositivi e anche in funzione del sistema di curing che può essere a lampade UV o LED (anche in questo caso in funzione del tipo e della velocità di produzione attesa).


Vuoi scoprirne di più? Scarica gratis il nostro speciale sulla stampa inkjet compilando il form qui sotto!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here