Aspettando drupa

Mimaki ridisegna il superwide format con l’UJV55-320

Rachele Bompan, AD di Bompan, importatore esclusivo per l’Italia dei prodotti Mimaki.
Rachele Bompan, nominata AD di Bompan, importatore esclusivo per l’Italia dei prodotti Mimaki.
Rachele Bompan, Ceo di Bompan, importatore esclusivo per l’Italia dei prodotti Mimaki.
Rachele Bompan, Ceo di Bompan, importatore esclusivo per l’Italia dei prodotti Mimaki.

Presentata al recente Fespa Digital di Amsterdam, la nuova stampante inkjet Uv Led Mimaki UJV55-320 viene riproposta a drupa con grande enfasi ponendosi al top di gamma nella produzione a colori in grandissimo formato. Con questa stampante dalla luce di 3,2 m Mimaki ha voluto imprimere un nuovo passo al settore superwide introducendo un connubio fortunato di alte prestazioni ed elevata produttività. La stampante lavora infatti alla velocità massima di 110 m2 al minuto e utilizza inchiostri Uv polimerizzati con diodi Led, quindi a basso consumo energetico. L’UJV55-320 è attrezzata per la stampa a doppia bobina simultanea ed è indicata per un ampio range di realizzazioni che spaziano dalla stampa di pannelli per il punto vendita e gli allestimenti fieristici, fino alla produzione superwide di banner, di vetrofanie e di molte altre applicazioni a colori resistenti agli agenti atmosferici.

L’UJV55-320 utilizza un nuovo inchiostro a polimerizzazione Uv per elevate prestazioni, il LUS-120, che include anche il bianco ed è dotato di alcune funzionalità innovative già presenti su altri modelli Mimaki dimostratesi molto utili e performanti. Tra questi troviamo il Mimaki Circulation Technology (Mct), un innovativo sistema di circolazione dell’inchiostro bianco che previene la sedimentazione del pigmento e riduce al minimo l’intervento manuale dell’operatore. «L’Mct è una funzione che evita in modo efficace il deposito dei pigmenti di bianco e argento presenti nelle linee dell’inchiostro mediante un regolare ricircolo dell’inchiostro», spiega Rachele Bompan, Ceo di Bompan, importatore esclusivo per l’Italia dei prodotti Mimaki. «Con l’Mct si evitano problemi alla macchina e si garantisce una stampa stabile sin dall’inizio della tiratura. Contribuisce inoltre alla riduzione degli scarti di inchiostro, supportando in tal modo applicazioni molto convenienti e rispettose dell’ambiente».

Oltre all’Mct, la nuova UJV55-320 è equipaggiata della funzione Maps4 (Mimaki Advanced Pass System4), che «rappresenta per tutti gli stampatori la garanzia di una stampa ancora più bella ed efficace», dice Rachele Bompan. «È infatti il software definitivo per evitare il fastidioso effetto “banding”, quello per cui le ampie campiture sfumate appaiono a strisce. Con questa funzione innovativa piccole gocce di inchiostro vengono spruzzate anche tra i singoli passi di stampa migliorando sensibilmente le gradazioni tonali».

La Mimaki UJV55-320 stampa con inchiostro ciano, magenta, giallo, nero, bianco, light ciano e light magenta che possono essere configurati in modalità a 4 o 6 colori più bianco. Il light ciano e il light magenta riducono l’aspetto granuloso dei colori chiari e garantiscono così gradazioni uniformi.

Altra particolarità della UJV55-320 è la possibilità di stampare utilizzando due bobine diverse dello stesso supporto per una produzione simultanea di due lavori. In questa modalità avviene un rilevamento automatico della distanza tra le due bobine per evitare errori, mentre la larghezza delle bobine può variare dai 210 ai 1.524 mm. La macchina, che fin dalla recente presentazione a Fespa ha già ottenuto una trentina di preacquisti, offre inoltre una modalità di stampa ad alta densità per le affissioni e i retroilluminati, e può alloggiare bobine fino a 100 kg di peso.

Il target preferenziale per questa nuova stampante è ovviamente quello dei fornitori di servizi per l’insegnistica pubblicitaria di alta qualità, ma non solo quello: «L’UJV55-320 è la soluzione ideale per chi realizza allestimenti fieristici», suggerisce Rachele Bompan, «ma anche per grandi centri copia, gli stampatori, i service di stampa digitale e per i professionisti dell’interior decoration».

La nuova stampante Mimaki UJV55-320 può utilizzare due bobine diverse dello stesso supporto per una produzione simultanea di due lavori.
La nuova stampante Mimaki UJV55-320 può utilizzare due bobine diverse dello stesso supporto per una produzione simultanea di due lavori.

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here